Cloud provider, la guida pratica per sceglierlo: costi trasparenti, assistenza e personalizzazione

Cloud provider, la guida pratica per sceglierlo: costi trasparenti, assistenza e personalizzazione

Per sfruttare pienamente potenzialità e vantaggi del cloud è importante affidarsi al provider giusto che, in primis, disponga di uno stack tecnologico completo per poter personalizzare al massimo l’offerta al cliente, proponendo anche soluzioni ibride.

A questo si aggiunge l’importanza di prestare attenzione sin da subito agli aspetti contrattuali con particolare attenzione agli SLA ma non solo.

Il provider inoltre dovrebbe avere una governance basata sulla flessibilità nei confronti delle esigenze dei clienti. Oltre a ciò, per scegliere bene è importante informarsi sulla possibilità di avere un team dedicato per rispondere a ogni necessità e garantire assistenza anche dopo l’implementazione della soluzione, per avere la possibilità di modifiche future.

Compila il form per scaricare la guida pratica per la scelta del Cloud Provider.

*
*

Premendo il pulsante dichiaro di aver preso visione dell'Informativa Privacy di Aruba S.p.A.

Rilascio il consenso per ricevere promozioni e offerte di servizi e prodotti di Aruba S.p.A. sia con modalità automatizzate (es., posta elettronica, fax, sms), che con modalità tradizionali di contatto (telefono, posta cartacea).